Contrattualistica
Lo Studio assiste i propri clienti nella formazione di ogni tipologia di accordo (ad esempio commerciali, di fornitura, di locazione, di distribuzione, di franchising, di agenzia, di appalto e di concessione di licenze).

Lo Studio si compone di diversi professionisti esperti alla negoziazione e redazione della documentazione, che partecipano di volta in volta a seconda delle diverse aree interessate, in materia ad esempio di diritto commerciale e di diritto antitrust, per i contratti di agenzia e distribuzione, della proprietà intellettuale, per i contratti di concessione di licenza e brevetto o di affidamento in outsourcing di servizi.

Contenzioso
Lo Studio assume la difesa di clienti, siano essi persone fisiche o giuridiche, in giudizio, in ogni giurisdizione – ordinaria o speciale – dello Stato, segnatamente nei seguenti ambiti:
– diritto societario / commerciale;
– accertamento e contenzioso tributario;
– diritto fallimentare;
– diritto di famiglia;
– diritto del lavoro;
– nonché relativamente agli altri ambiti del diritto civile.

Nelle fasi “precontenziose” l’assistenza mira a consentire al cliente di compiere scelte consapevoli, anche mediante la valutazione dei costi e benefici della soluzione processuale a confronto con soluzioni stragiudiziali eventualmente percorribili.

Advisory Immobiliare
Lo Studio presta assistenza e consulenza nel settore immobiliare relativamente alle operazioni di investimento, trasferimento e dismissione di patrimoni, aziende ed immobili, anche mediante partecipazione a gare, aste e bandi, con particolare attenzione alla contrattualistica e alla risoluzione dei profili attinenti la normativa fiscale.

Consulenza ed assistenza in ambito bancario e finanziario
Lo Studio fornisce consulenza e assistenza su tutti i rapporti contrattuali intrattenuti dalle imprese e privati con banche e intermediari finanziari in sia in ambito giudiziale, sia in ambito stragiudiziale.

Le competenze altamente specializzate dello Studio riguardano:
contenzioso bancario e attività di mediazione attinente ai procedimenti alternativi al giudizio;
gestione crediti deteriorati (NPL);
analisi delle patologie applicate dall’Istituto di credito durante l’esecuzione dei rapporti bancari;
gestione della crisi di liquidità, ristrutturazione dei rapporti di debito/credito e rinegoziazione delle condizioni contrattuali applicate dall’istituto di credito al cliente riguardanti a titolo esemplificativo: contratti di conto corrente, aperture di credito, mutui, fideiussioni, pegni, ipoteche, leasing, azioni, derivati;
illegittima segnalazione alla centrale rischi.