La dichiarazione IVA relativa all’anno 2023 deve essere presentata nel periodo compreso tra il 1° febbraio ed il 30 aprile 2024.

Come noto il credito IVA maturato al 31 dicembre 2023 può essere utilizzato liberamente in compensazione con altre imposte e contributi (compensazione orizzontale) mediante invio telematico del modello F24 (Fisconline/Entratel) già dal 1° gennaio 2024 (codice tributo 6099 – anno di riferimento 2023), ma solo nel limite massimo di 5.000 euro.

È pertanto esclusa qualsiasi compensazione IVA nel periodo, 1° gennaio 2024 – 30 aprile 2024, per importi superiori a € 5.000 senza presentazione della dichiarazione.

Per maggiori approfondimenti sulla documentazione da presentare entro e non oltre il 31 gennaio 2024 e per scaricare il nuovo modello della scheda dati “Dichiarazione IVA relativa all’anno 2023” Vi invitiamo a consultare la circolare in allegato, elaborata dal nostro team di professionisti.